Home Ambiente e Protezione Civile Lotta senza quartiere all’impermeabilizzazione dei suoli lombardi
Lotta senza quartiere all’impermeabilizzazione dei suoli lombardi

Lotta senza quartiere all’impermeabilizzazione dei suoli lombardi

0
0

Lotta senza quartiere all’impermeabilizzazione dei suoli lombardi, una tra le cause degli allagamenti e dei dissesti idrogeologici che affliggono la Regione. Grazie a un ordine del giorno del Movimento 5 Stelle, approvato dal Consiglio regionale, la Giunta Maroni dovrà investire risorse pubbliche in interventi strutturali per sostenere la deimpermeabilizzazione dei suoli urbanizzati ed edificati. L’ordine del giorno chiede poi il recupero di aree dismesse con meccanismi di miglioramento delle prestazioni ambientali di edifici e incentivare l’introduzione dell’invarianza idraulica e tecniche di infiltrazione e laminazione diffuse, cioè più aree verdi, pavimentazioni filtranti insieme all’imboschimento degli argini dei corsi d’acqua.

Silvana Carcano, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Più volte il M5S ha sottoposto il problema dell’impermeabilizzazione dei suoli lombardi al Consiglio senza ottenere risultati. Finalmente abbiamo convinto le forze politiche a fare un passo verso la tutela del nostro territorio che negli ultimi decenni ha visto un’enorme crescita dell’urbanizzazione e la scomparsa di migliaia di ettari di suolo agricolo. L’ordine del giorno, che auspichiamo sia applicato alla lettera dalla Regione Lombardia, è un primo passo per incominciare a lavorare nell’ottica della prevenzione di allagamenti, nella tutela delle acque di falda e della portata dei corsi d’acqua e per un controllo dell’inquinamento di acque superficiali e sotterranee. La situazione è compromessa e bisogna rimboccarsi da subito le maniche”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali