Home Ambiente e Protezione Civile Rho Monza, un ponte provvisorio sul Seveso costruito in deroga alla legislazione

Rho Monza, un ponte provvisorio sul Seveso costruito in deroga alla legislazione

0
0

Il M5S Lombardia ha depositato un’interrogazione all’Assessore regionale alle Infrastrutture Alessandro Sorte in merito a un ponte provvisorio costruito in deroga alla legislazione sul Fiume Seveso. In contemporanea, il Comitato Cittadini Interramento Rho Monza ha inviato lettera con contenuti analoghi a tutte le aziende e gli enti coinvolti per avere delucidazioni in merito.

Silvana Carcano, portavoce regionale del Movimento 5 Stelle della Lombardia: “Le opere viarie devono rispettare il vincolo di inedificabilità di 10 metri dal ciglio superiore dei corsi d’acqua e lungo la Rho Monza è stato edificato un ponte provvisorio in deroga a questa prescrizione. Chiediamo che Regione Lombardia rimedi alla violazione e le motivazioni in base alle quali la Regione ha incrementato a 3 anni la concessione del ponte inizialmente prescritta a due anni dell’Agenzia Interregionale per il fiume Po. La questione è seria soprattutto se ci riferiamo a non auspicabili ma possibili eventi di piena, non è dato sapere infatti se la Regione Lombardia si è dotata di un piano di allertamento della popolazione locale con la predisposizione di idrometri e personale preposto. Nel caso il piano non esistesse è necessario che sia implementato con urgenza”.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali