Home Iolanda Nanni Cannabis terapeutica: progetto di legge M5S Lombardia pronto da due anni in consiglio regionale

Cannabis terapeutica: progetto di legge M5S Lombardia pronto da due anni in consiglio regionale

0
0

cannabis-ter

Abbiamo letto sui quotidiani di questi giorni che i radicali, insieme alle associazioni Enzo Tortora e Luca Coscioni, stanno raccogliendo le 5 mila firme necessarie a presentare una proposta di legge che regolamenti l’utilizzo dei farmaci a base di cannabinoidi nella nostra regione.

Ci preme ricordare che uno dei primi progetti di legge depositati dal Movimento 5 Stelle dopo l’ingresso in consiglio regionale, il PDL 122, ha proprio come oggetto “MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI FARMACI E DELLE PREPARAZIONI A BASE DI CANNABINOIDI PER FINALITÀ TERAPEUTICHE”.

Presentato in data 14/11/2013 e affidato dopo una settimana alle commissioni III – Sanità e politiche sociali e I – Programmazione e bilancio, il PDL non è mai stato discusso.

Per questo, in occasione della recente votazione della Riforma della Sanità in Consiglio regionale, abbiamo presentato un ordine del giorno, approvato a larga maggioranza, per invitare la Giunta Maroni a riconoscere l’uso dei farmaci a base di cannabis a fini terapeutici e ad avviare una sperimentazione per il trattamento di malattie come Sla e sclerosi multipla.

«Siamo quindi in linea — sostiene Iolanda Nanni, prima firmataria del PDL 122 — con quello che chiedono le associazioni che oggi hanno avviato la raccolta firme. Non solo: molti consiglieri comunali M5S si sono già dichiarati disponibili ad autenticare le firme ai banchetti, proprio perché il Movimento 5 Stelle appoggia iniziative anche esterne, quando la finalità è il benessere dei cittadini.
Auspichiamo perciò che il ritorno in auge dell’argomento “cannabis terapeutica” riapra la discussione a tutti i livelli e faccia riaprire anche quel cassetto in cui giace la nostra proposta (scarica qui), risultato di un approfondito lavoro di elaborazione e condivisione con esperti del tema.»

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali