Paola Macchi Sanità e Politiche Sociali

Disabilità. Vita indipendente, tutto tace in Lombardia

pdl-vita-indipendente

Paola Macchi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle della Lombardia, parteciperà, martedì 22 settembre, al presidio indetto dal Comitato lombardo per la Vita Indipendente per chiedere alla regione una delibera regionale in materia di vita indipendente.

Macchi dichiara: “Il Movimento 5 Stelle Lombardia ha depositato a febbraio un progetto di legge dal titolo: “Interventi regionali per la vita indipendente frutto di un confronto con le associazioni di persone portatrici di disabilità che hanno più volte espresso l’insoddisfazione di come attualmente vengono trattati i problemi legati alla disabilità da parte del sistema Socio Sanitario. Sul tema tutto tace in Lombardia dove si preferisce l’ospedalizzazione delle persone con disabilità piuttosto che imboccare senza indugi la via della vita indipendente. E’ necessario cambiare paradigma: il disabile, da soggetto passivo di politiche assistenzialiste deve diventare soggetto attivo e protagonista delle scelte relative alla propria vita”.

Articoli Correlati

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori

Commissione d’inchiesta Covid assenti Fontana e Moratti. Di Marco : «Ingiustificabile mancanza di rispetto»

Carolina Russo De Cerame

In Commissione Sanità le modifiche alla riforma Moratti, Fumagalli: «Correzioni sostanziali, altrimenti il Governo avrebbe impugnato la legge»