Bergamo Dario Violi Milano Paola Macchi Territorio, trasporti e infrastrutture Varese

Fusione Sea e Sacbo: no ad accelerazioni al buio

 

“Della fusione tra Sea e Sacbo e della creazione di un sistema aeroportuale della Lombardia  non si sa nulla, non abbiamo visto progetti né ipotesi di prospettive future che già Maroni butta nel piatto i centinaia di milioni di euro della regione per entrare in società.  Ovunque vada Maroni promette sempre gli stessi 700 milioni di euro, è ora che la smetta: il Consiglio ha già indicato come investire quel denaro nella seduta di bilancio, non sono a sua disposizione per fare propaganda.  Prima di qualsiasi accelerazione o ipotesi di esborso pubblico è necessario vedere e verificare i piani: non è così che si pianifica il futuro del sistema aeroportuale, bisogna tutelare l’ambiente, i cittadini che usano gli aeroporti o che ci lavorano”, così Dario Violi e Paola Macchi, consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

“Sulla fusione vanno coinvolti gli operatori di settore, i cittadini e i lavoratori ai quali va chiarito una volta per tutte che cosa si intende fare del futuro del nostro sistema aeroportuale. Abbiamo già assistito in Lombardia a fusioni che si sono rivelate dei disastri: su Sea e Sacbo vogliamo vedere le carte prima di dire sì o no nell’interesse della collettività”.

Articoli Correlati

Da Regione No al rimborso abbonamenti Trenord per il mese di luglio. Di Marco: “Pendolari beffati dopo i disastri delle ultime settimane”

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori

Riforma Parco Agricolo Sud Milano: firma anche tu per fermare lo scippo del centrodestra lombardo