Ambiente e Protezione Civile Giampietro Maccabiani Video

Salta unione parco nord e sud Milano, maggioranza va sotto

Con voto segreto, è stato approvato un emendamento del M5S Lombardia (uno uguale presentato anche dal PD) alla proposta di legge dal titolo “Disposizioni per la valorizzazione del ruolo istituzionale della Città metropolitana” che abroga l’articolo 7 del provvedimento che prevedeva la gestione unificata dei parchi Nord Milano e Parco agricolo sud Milano.

Giampietro Maccabiani, consigliere regionale del M5S Lombardia: “Sono due parchi profondamente diversi, con caratteristiche non equiparabili, che è impensabile unificare con un semplice articolo. E addirittura non collegati territorialmente. Come è stata concepita, una realtà priva di futuro e di progettualità. L’idea di una cintura verde metropolitana intorno a Milano è condivisa dal M5S ma non all’interno di una legge omnibus come quella in discussione in consiglio regionale. Sui parchi è necessario un provvedimento specifico ed approfondito. Inoltre in questo progetto, fortunatamente bocciato, è mancata totalmente la condivisione con gli enti e i portatori di interesse, che una volta interpellati, tardivamente, hanno espresso in vari modi  la loro perplessità al progetto. Il tema non è esaurito, il compito della Giunta ora è quello di avviare i tavoli per un vero parco unitario intorno alla città di Milano, indispensabile per la tutela delle poche aree verdi rimaste”.

Articoli Correlati

Inquinamento dell’aria: interpellanza M5S Lombardia

Redazione Staff

Mappatura scarichi fiumi lombardi: non perdiamo tempo.

Redazione Staff

🔴 CACCIA – LA LEGA È UNA SERIA MINACCIA PER L’AMBIENTE!

Redazione Staff