Home Legalità e trasparenza FNM: precisazioni sulle nuove assunzioni
FNM: precisazioni sulle nuove assunzioni

FNM: precisazioni sulle nuove assunzioni

0
0

Ci ha scritto il signor Matteo Quaretti chiedendo di pubblicare alcune precisazioni, che riportiamo di seguito, relative a un articolo di Lettera43 che abbiamo citato in un post su questo sito confidando nella veridicità delle informazioni riportate.

Gentili signori,

vi diffido da utilizzare nuovamente il mio nome scrivendo falsità sul mio conto per le vostre finalità politiche, che nel mio caso si fondano su ricostruzioni che prescindono totalmente dalla verità e per le quali non vorrei citarvi in altre sedi.

Faccio riferimento all’articolo apparso su lettera 43 a firma del “giornalista” Alessandro Da Rold in data 22/12/2015 e da voi pubblicato in data 26/12/2015 dal titolo” Nipoti e vecchi manager in FNM”.

Evidentemente avete degli informatori poco informati o che sono a caccia di scheletri negli armadi degli altri, volendo nascondere i propri.

Vi segnalo quanto segue.

A 24 anni mi sono laureato in Economia e Commercio presso l’Università Cattolica di Milano con un tesi in Diritto del Lavoro.

A maggio 1998, dopo regolare selezione, sono stato assunto in FNM come impiegato con contratto di formazione e lavoro. Durante questi anni mi sono sempre occupato di risorse umane  e, dopo una certa “gavetta”, a partire dal 2005 ho acquisito crescenti responsabilità fino alla nomina a dirigente di questi giorni da voi “contestata”.

La mia assunzione e la mia carriera lavorativa non derivano da alcuna raccomandazione né tantomeno da alcun rapporto di parentela come da voi denunciato.

Il dott. Orsi è stato per 20 anni, fino al 2008 quando è andato in pensione, lo stimato direttore Risorse Umane dell’azienda, e quindi per 10 anni anche il mio Direttore. Con lui vi è solo stato un normale rapporto umano e professionale come avviene in tante esperienze di lavoro. Di certo questo rapporto è stato improntato a stima e considerazione reciproca, che ha permesso al sottoscritto di acquisire diverse competenze professionali e di essere valorizzato nell’avvio della mia carriera lavorativa in FNM.

Ho conosciuto Orsi quando sono entrato in azienda senza avere con lui nessun rapporto di parentela o affinità e nemmeno nessuna conoscenza diretta o indiretta precedente alla mia assunzione in FNM.

Tutto questo per ripristinare la verità delle cose nel rispetto di chi scrive ed anche del dott. Orsi, la cui riconosciuta “libertà” di giudizio ha permesso anche ad uno come me,  privo di raccomandazioni e senza “padrini” politici, di potere avere un interessante percorso professionale solo sulla base delle proprie competenze e dell’apprezzamento dei propri responsabili  vecchi e nuovi. il tutto anche nel rispetto dell’attuale FNM e di chi la governa, dove non tutto avviene solo per logiche perverse o clientelari come cercate di far credere usando argomenti anche falsi, come nel mio caso.

Invito voi a non diventare i “padrini” politici da chi si diverte a diffamare gratuitamente le persone, magari solo per i fini personali, non tanto nobili, di chi vi informa. Sarebbe quindi opportuna una minima verifica sulla verità delle notizie che pubblicate per non incorrere in errori grossolani come nel mo caso.

Certo che non avrete il coraggio di pubblicare questa mia smentita vi saluto.

Matteo Quaretti

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali