Dario Violi Diritti e pari opportunità Expo Notizie

Legge sul turismo: per colpire gli immigrati la Lega danneggia gli albergatori

La maggioranza ha rovinato con un articolo ideologico alla legge sul turismo un lavoro e una percorso condiviso da tutte le forze in consiglio regionale, intervenendo politicamente e creando danni collaterali a tutto il comparto.

Grazie alla Lega si è passati da una legge a favore del turismo lombardo a una legge-porcata, fatta per limitare l’erogazione dei contributi alle strutture alberghiere che hanno percepito fondi dal ministero per l’ospitalità dei richiedenti asilo. Ma con la scusa ideologica, per una manciata di voti in più, penalizzeranno anche chi ha ospitato le forze dell’ordine in trasferta durante i grandi eventi, o come nel caso degli sfollati lombardi colpiti dal terremoto di Mantova di qualche anno fa.

Il turismo è un settore che noi vogliamo supportare perché possa diventare un traino per tutta l’economia del nostro territorio, non tagliargli le gambe come hanno fatto Lega Nord, Ncd e Forza Italia, che con la loro assurda proposta hanno reso una barzelletta il nuovo testo di legge sul turismo passato nell’ultima seduta di Consiglio Regionale con il voto contrario del MoVimento 5 Stelle.

Dario Violi – Portavoce del M5S Lombardia e membro della Commissione Attività produttive e occupazione

Articoli Correlati

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame

Opportunità di lavoro: il M5S Lombardia cerca un addetto stampa

Carolina Russo De Cerame

Una proposta di legge per azzerare il sistema delle Aler