Home Ambiente e Protezione Civile Area di crisi complessa (Polo chimico Mantova): Fiasconaro (M5S), nostra mozione inviata in discussione a Commissione attività produttive. Auspichiamo tempi celeri
Area di crisi complessa (Polo chimico Mantova): Fiasconaro (M5S), nostra mozione inviata in discussione a Commissione attività produttive. Auspichiamo tempi celeri

Area di crisi complessa (Polo chimico Mantova): Fiasconaro (M5S), nostra mozione inviata in discussione a Commissione attività produttive. Auspichiamo tempi celeri

0
0

fiasco “La mozione riguardante l’ istituzione di un’ area di crisi complessa (riferimento normativo Decreto MISE 24 marzo 2010) nella  zona del polo chimico di Mantova, scritta da noi con la collaborazione del deputato Alberto Zolezzi, sarà inviata alla discussione in Commissione attività produttive di Regione Lombardia. Questo è stato deciso oggi durante il Consiglio. Si tratta di una proposta importante, basti pensare che a Venezia (Porto Marghera) l’istituzione di area di crisi complessa ha contribuito a dare impulso ad investimenti pubblici per circa 250 milioni di euro. La decisione dell’invio della discussione scaturisce dall’esigenza di dare più solidità alla richiesta e di coinvolgere, convocandoli in Commissione, tutti gli attori interessati dalla richiesta: comune di Mantova, sindacati, aziende del polo chimico e la direzione di Porto Marghera. Tutto ciò va bene a patto, però, che avvenga in tempi brevi. Oltre a questo si potrebbe agevolare la riqualificazione delle aree interessate, la riconversione delle aree industriali dismesse, la bonifica delle aree del sito d’interesse nazionale e, non ultimo, i rapporti tra le varie realtà industriali presenti nel polo chimico. Vedo quindi in questa proposta una concreta possibilità di affrontare in modo integrato la questione Versalis, la reindustrializzazione di Ies (4 progetti di cui si attendono dettagli del piano industriale) e il progetto di rilancio della cartiera ex-Burgo in cui, per esempio, i rapporti con Enipower e il turbogas esistente potrebbero essere valutate. Diamo sostanza a questa proposta, e portiamola avanti insieme”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali