Home Gianmarco Corbetta Maroni come un Berlusconi qualsiasi. E’ candidato per sfuggire ai giudici
Maroni come un Berlusconi qualsiasi. E’ candidato per sfuggire ai giudici

Maroni come un Berlusconi qualsiasi. E’ candidato per sfuggire ai giudici

0
1

“Che vergogna un presidente di Regione che scappa dai giudici. Ha usato l’ennesimo escamotage per sfuggire alla Giustizia come un Berlusconi qualsiasi. Viene il legittimo sospetto che la sua candidatura a Varese sia stata utilizzata solo per ottenere l’ennesimo rinvio al suo processo. E’ un film già visto e siamo certi che alla prossima udienza, il 23 giugno, Maroni si inventerà un altro escamotage per rinviare ancora. Ne terranno conto i varesini chiamati a sostenere un inquisito e i Lombardi rappresentati da un presidente che gioca a nascondino con i giudici.

Per la saggezza popolare ‘male non fare, paura non avere’: se davvero Maroni pensa di essere innocente, perché fugge? Maroni merita di andare a casa insieme a tutto il carrozzone leghista che ha regalato piena continuità alla stagione degli scandali politico-giudiziari in Lombardia”, così Gianmarco Corbetta, capogruppo del M5S Lombardia, commenta il rinvio del processo che coinvolge il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni accusato di induzione indebita e turbata libertà di scelta del contraente per presunte pressioni per far ottenere un lavoro e un viaggio a due ex collaboratrici.

 

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali