Ambiente e Protezione Civile Giampietro Maccabiani Notizie Video

Pesticidi: negati maggiori controlli nelle acque per il consumo umano

Il consiglio regionale ha bocciato la mozione del M5S che chiedeva controlli della presenza del glifosato nelle acque destinate al consumo umano

Per Giampietro Maccabiani, portavoce regionale del M5S: “La nostra mozione presenta la situazione descritta dal rapporto nazionale dell’ISPRA sui pesticidi che evidenzia che oltre il 70 % dei punti delle acque superficiali in Lombardia è contaminato da pesticidi.  L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) ha classificato il glifosato come probabile agente cancerogeno per l’uomo. Per questo abbiamo chiesto  un monitoraggio della sostanza nelle acque destinate al consumo umano da parte delle ATS locali, come permette la legge nazionale.  La maggioranza ha bocciato la nostra proposta a seguito del parere negativo dell’Assessore Fava, il quale dimenticandosi del principio di precauzione, non ha ritenuto “convincente” quanto dichiarato dalla IARC. E’ inconcepibile questa posizione che non prende in considerazione i rischi derivanti da una sostanza come il glifosato, ormai accertati”.

Articoli Correlati

Qualità dell’aria, 2022 anno da dimenticare per la Lombardia. De Rosa: “Risultato delle politiche disastrose di Fontana”

Carolina Russo De Cerame

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff

Superbonus 110%: Lombardia si conferma al primo posto per asseverazioni. Il Movimento lavora per il Nord e per le imprese

Redazione Staff