Home Legalità e trasparenza Lotta alle infiltrazioni criminali, il M5S c’è
Lotta alle infiltrazioni criminali, il M5S c’è

Lotta alle infiltrazioni criminali, il M5S c’è

0
0

Il M5S Lombardia ha partecipato, questa mattina, alla presentazione del progetto “Lotta alle infiltrazioni criminali nelle imprese” organizzata da Assolombarda.

La consigliera Silvana Carcano, che ha presenziato all’evento, spiega: “Per il M5S Iniziative come questa vanno decuplicate in Lombardia. E’ notizia di pochi giorni fa il commissariamento di Fiera Milano per un’inchiesta sulle infiltrazioni mafiose. Sono anni che in Commissione regionale antimafia ripetiamo che esistono strategie di contrasto alla criminalità e che la prevenzione è la vera arma contro le mafie”.

“Un progetto come questo – aggiunge – avrà di certo ricadute positive nella lotta alle infiltrazioni, all’interno del mondo imprenditoriale. Nella nostra regione si genera il 21,8% del PIL italiano, purtroppo però anche il 20% dei reati di concussione italiani e il 18% dei reati di corruzione. Prendendo solo questi numeri è evidente che dalla Lombardia deve partire la lotta alle mafie. Non è un caso il nostro lavoro per l’approvazione, dai banchi della minoranza, della legge regionale antimafia, un anno fa. Una legge che, nonostante il silenzio generale, ha aperto la strada a numerose modalità di prevenzione antimafia. Certo, la politica deve anche dare l’esempio.

Prendiamo il caso di Arexpo che sta facendo bandi sul futuro dell’area Expo senza aver firmato il Protocollo della legalità. Finché mancherà la volontà politica di cancellare le mafie, la criminalità continuerà a fare affari in Lombardia a spese dei cittadini. Eppure di allarmi e moniti ne sono stati lanciati tantissimi”.

Tra i presenti all’evento numerose figure di spicco nella lotta alla criminalità come il prefetto di Milano Marangoni, il Prefetto di Monza e Brianza Giovanna Vilasi, il magistrato Ilda Bocassini e Generali della Finanza e dei Carabinieri e  il Questore di Milano Antonio De Iesu. Hanno effettuato la presentazione del progetto Antonio Calabrò, vicepresidente Assolombarda e Michele Angelo Verna, direttore generale Assolombarda.

Carcano conclude: “Ci attiveremo subito per chiedere che questo progetto venga presentato in commissione regionale antimafia regionale perché siamo convinti che lo Stato può sconfiggere le mafie solo quando agisce insieme a tutti i settori di un popolo. “

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali