Home Ambiente e Protezione Civile Retorbido, interpellanza del M5S: “elementi sufficienti per cancellare il progetto”
Retorbido, interpellanza del M5S: “elementi sufficienti per cancellare il progetto”

Retorbido, interpellanza del M5S: “elementi sufficienti per cancellare il progetto”

0
0

Iolanda Nanni, capogruppo del M5S Lombardia, ha discusso questa mattina in Consiglio regionale un’interpallenza sull’inceneritore di Retorbido.  Si è trattato dell’ultima occasione possibile per portare la questione in aula e chiedere il rigetto del progetto di questo assurdo inceneritore.

In assenza dell’Assessore regionale all’ambiente ha risposto al M5S il sottosegretario Fermi al quale la consigliera regionale ha fatto presente che la VIS, Valutazione di Impatto Sanitaria, è un provvedimento essenziale per valutare la fattibilità del progetto e andrebbe presentata a inizio iter, e non alla fine e per di più dietro invito di Regione Lombardia. Nel rimarcare il ritardo nella presentazione della VIS e in particolare delle integrazioni da parte dell’Istituto Mario Negri, la consigliera regionale Iolanda Nanni dichiara: “Ho fatto presente al sottosegretario che la VIS dovrebbe basarsi su dati oggettivi, provati scientificamente, non su dati forniti dalla stessa azienda proponente. In ogni caso la VIS dell’Istituto Mario Negri attesta l’esistenza di un rischio di impatto e inquinamento dell’area e quindi potenziali ricadute sulla salute umana”.

Nella risposta alla consigliera Nanni il sottosegretario Fermi ha annunciato che in sede decisoria verrà convocata la plenaria dei professionisti della Commissione di supporto alla Via, la c.d. Commissione “No Pirolisi” che esprimerà parere finale su questo progetto.

Iolanda Nanni conclude: “In questi due anni di battaglia abbiamo dato a Regione Lombardia, attraverso una lunga serie di interrogazioni, tutti gli elementi relativi alle criticità gravissime di questo impianto. Ora Regione Lombardia può farli valere nel decreto di rigetto. Auspico che questo progetto di inceneritore che utilizza la tecnologia della pirolisi, messa al bando in tutta Europa, venga finalmente e definitivamente rigettato da Regione Lombardia”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali