Home Ambiente e Protezione Civile Tutela Ponte barche Torre D’Oglio: mozione M5S approvata all’unanimità
Tutela Ponte barche Torre D’Oglio: mozione M5S approvata all’unanimità

Tutela Ponte barche Torre D’Oglio: mozione M5S approvata all’unanimità

0
0

“Siamo consapevoli dei disagi e problemi che le ripetute chiusure, ultimo caso qualche giorno fa durante la piena del fiume Po e conseguente riapertura ritardata, del Ponte di Barche di Torre D’Oglio creano nella popolazione e nei cittadini di quelle zone. Siamo anche consapevoli che pochi anni fa, nel 2010, sono stati fatti degli interventi sul ponte che però non hanno risolto definitivamente il problema delle chiusure, anzi forse in alcuni casi hanno peggiorato la situazione. Ecco perché abbiamo presentato una mozione sul tema, che si è finalmente discussa oggi, ed è stata approvata all’unanimità. Nella mozione chiedevamo che Regione Lombardia coordinasse gli enti locali, i comuni e la provincia di Mantova per individuare gli interventi necessari ma sopratutto trovasse le risorse. Sappiamo che già c’è stato l’interesse della politica locale e regionale e sopratutto che la provincia di Mantova ha individuato tre ipotesi di progetto con tre costi diversi su cui, grazie a questa mozione, ‪domani mattina si potrà iniziare a ragionare per individuare i finanziamenti per gli interventi. Ricordo la cosa più importante: Regione Lombardia si è già impegnata a coordinare gli interventi per un ponte di barche simile a quello di Torre Oglio e che si trova a Pavia, in quel caso ha finanziato interventi per 500mila euro. Ritengo sia questa la strada da seguire per trovare i soldi e oggi, grazie alla mozione, c’è un impegno formale, scritto nero su bianco. Ora si attivi il tavolo in tempi certi con la consapevolezza che la proposta non è certo risolutiva, ma serve a sollecitare l’attenzione concreta e formale sul problema e prova a dare una risposta alle legittime continue rimostranze dei cittadini della zona”.

Andrea Fiasconaro – Consigliere del M5S Lombardia

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali