Dario Violi HOME PAGE Legalità e trasparenza Notizie Stefano Buffagni

Finlombarda, indagini per truffa sui finanziamenti alle imprese.

La Guardia di Finanza di Varese sta indagando su possibile conflitto di interessi che coinvolge i più alti vertici di Finlombarda, la cassa di Regione Lombardia che emette finanziamenti pubblici alle imprese. Dalle indagini emergerebbe un quadro di dirigenti “double face”, che talvolta giocano il ruolo dell’erogatore dei fondi, e talvolta quello dei privati, “cointeressati o persino soci occulti di società che intermediano nei riguardi di Finlombarda e domande delle imprese desiderose di partecipare ai bandi per i finanziamenti, e che in caso di finanziamento propiziato ne traggono una percentuale di circa il 2%.” Sono indagati: il direttore generale dell’assessorato Sviluppo Economico della Regione Lombardia, Danilo Maiocchi – ex direttore generale di Finlombarda, Marco Nicolai – per l’ipotesi di reato di «truffa per il conseguimento di erogazioni pubbliche», il consigliere di Finlombarda Marco Flavio Cirillo, ex sottosegretario all’Ambiente nel governo Letta, è invece indagato per l’ipotesi di «corruzione» Vogliamo si faccia chiarezza immediatamente: i soldi per le PMI devono essere indirizzati a sviluppare posti di lavoro e non clientelismo. In Finlombarda ci sono anche milioni di euro dei tagli dei nostri stipendi che devono andare alle aziende meritevoli, non agli amici degli amici.

Stefano Buffagni e Dario Violi – Consiglieri Regionali del M5S Lombardia

Articoli Correlati

‘Ndrangheta, decine di arresti a Como. Erba: «Serve un tavolo di confronto provinciale. La battaglia per la legalità va combattuta ogni giorno»

Carolina Russo De Cerame

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame

Opportunità di lavoro: il M5S Lombardia cerca un addetto stampa

Carolina Russo De Cerame