Eventi Notizie

#OpenDayRousseau e presentazione candidato presidente. Sabato 25 novembre a Milano.

Sabato 25 novembre alle ore 15:00 vi aspettiamo a Milano ai Magazzini Generali di Via Pietrasanta 16 per l’Open Day dedicato a Rousseau, il sistema operativo del MoVimento 5 Stelle che permette a tutti i cittadini di partecipare attivamente alla vita politica del Paese. Conosceremo il valore degli strumenti messi a disposizione e ci confronteremo sulle esperienze di partecipazione maturate negli anni dalle comunità locali del Movimento 5 stelle. Sarà anche l’occasione per presentare il candidato presidente per le elezioni regionali del 2018 in Lombardia (VOTAZIONE APERTA SU ROUSSEAU).

PROGRAMMA

La giornata inizierà alle ore 15:00 con una sessione formativa per portavoce comunali ed iscritti M5S con il deputato Alberto Zolezzi responsabile del corso e-learning sulla “Gestione dei rifiuti nei Comuni”. Per prenotarsi alla sessione formativa è necessario inviare una mail al seguente indirizzo: segreteria@lombardia5stelle.it

A seguire interverranno i referenti di Rousseau:

Davide Bono – Referente Lex Regione di Rousseau
Roberto Fico – Referente Call to Action di Rousseau
Manlio Di Stefano – Referente Lex Parlamento di Rousseau
Danilo Toninelli – Referente Lex Iscritti di Rousseau
Massimo Bugani – Referente Sharing di Rousseau
Enrica Sabatini – Coordinatrice Open Day Rousseau

Dalle ore 16:30 inizierà il focus sulla Lombardia, in vista delle elezioni regionali in programma a inizio 2018, con interventi di portavoce e sindaci lombardi del M5S, che terminerà con la presentazione del candidato presidente per la Lombardia. Con noi ci sarà anche Luigi Di Maio.

Rousseau è democrazia diretta, intelligenza collettiva e cittadinanza attiva. Partecipate anche sabato, vi aspettiamo!

Articoli Correlati

Flash-Mob: “I giovani” non si fanno più fregare. Una canzone-denuncia contro il precariato

Carolina Russo De Cerame

Manifestazione per la pace, sabato 5 novembre a Roma: prenota il tuo posto

Carolina Russo De Cerame

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff