Home Ambiente e Protezione Civile M5S in visita al depuratore di Bresso: avviare proficuo rapporto di confronto con esperti e addetti ai lavori
M5S in visita al depuratore di Bresso: avviare proficuo rapporto di confronto con esperti e addetti ai lavori

M5S in visita al depuratore di Bresso: avviare proficuo rapporto di confronto con esperti e addetti ai lavori

0
3

Martedì i portavoce in Consiglio Regionale Massimo De Rosa e Nicola Di Marco si sono recati in visita al depuratore delle acque di Bresso – Niguarda, gestito da Cap Holding. Motivo della visita la volontà di documentarsi in prima persona, in merito alle sperimentazioni innovative in atto all’interno dell’impianto. Fine ultimo di queste innovazioni è quello di recuperare dai fanghi trattati, al termine quindi della depurazione delle acque, biogas da trasformare in un secondo momento in biometano, meno inquinante rispetto al primo.

“Ci siamo recati sul posto per capire in prima persona sia le implicazioni di questa innovazione, sia le difficoltà legate alla gestione quotidiana di questo tipo di impianti, visto e considerato che Cap Holding è una realtà interamente pubblica, che al momento sta investendo parecchio nel settore. Riteniamo che questo tipo di visite sia essenziale, a chi come noi ricopre il ruolo di amministratore pubblico, al fine di comprendere verso quale futuro sia possibile orientare la gestione di questo tipo di impianti. Sia chiaro quanto visto oggi non c’entra con la produzione di biogas da forsu o dalle lavorazioni agricole. Questione che al momento stiamo affrontando sotto altri aspetti. Abbiamo voluto visitare l’impianto di Cap Holding perché riteniamo indispensabile prendere le nostre decisioni, sulla base di quanto possiamo osservare dalla pratica e soprattutto sulla base di risultanze scientifiche. Aprire al confronto al fine di trovare le migliori soluzioni possibili per i cittadini. A noi che siamo all’interno delle Istituzioni spetta il compito di indirizzare le scelte, secondo quella che è la visione politica dei cittadini che ci hanno scelto per rappresentarli. Nostro dovere è perseguire questo indirizzo sulla base di una visione scientifica relativa al funzionamento di questi impianti. Per questo è importante stare sul campo e avviare un’interlocuzione con gli enti e con gli addetti ai lavori, dal momento che riteniamo che il confronto sia sempre una pratica positiva, attraverso la quale creare valore e know-how. In questo senso abbiamo ritenuto opportuno avviare, quello che ci auguriamo essere un proficuo rapporto di confronto”

Massimo De Rosa e Nicola Di Marco – Portavoce M5S Regione Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali