Ambiente e Protezione Civile Marco Degli Angeli Notizie Sanità e Politiche Sociali

Roghi rifiuti. Basta omertà da Fontana, c’è una falla nel sistema di controlli di Regione Lombardia

Ieri un altro grave incendio è scoppiato in Lombardia, precisamente si tratta del settore plastiche della piastra ecologica di San Rocco, alla periferia di Cremona.

Ormai è evidente anche a un bambino che c’è una falla nel sistema regionale dei controlli pre e post autorizzazioni alle ditte di smaltimento di rifiuti speciali.

Quanti veleni dobbiamo ancora respirare prima che Fontana e Regione Lombardia intervengano con decisione? Il presidente avrebbe la responsabilità della salute dei suoi cittadini, ma si ostina a non vedere la regia criminale che sta dietro agli incendi, ormai sempre più frequenti. E così facendo non mette in piedi una macchina dei controlli adeguata a quella che è una vera e propria emergenza, ambientale e sanitaria.

Siamo in una “terra dei fuochi”, quasi 300 casi negli ultimi tre anni di cui il 45% nelle regioni del Nord. Ogni due per tre dobbiamo barricarci in casa con le finestre serrate e contare i livelli delle diossine dell’aria, che stamattina a Cremona risultano in aumento. Nel merito abbiamo già preparato due accessi agli atti per avere i dati delle rilevazioni di ARPA e ATS.

Vogliamo sapere cosa rischiano i cittadini. Vanno effettuate le analisi delle ricadute al suolo per valutare i dati di concentrazione di diossine e metalli pesanti nelle aree potenzialmente interessate e raffrontarli con i valori di concentrazione ottenuti da altre indagini, quali ad esempio il progetto SOIL, al fine di comprendere l’entità dell’impatto ambientale dovuto a questo ennesimo incendio.

Marco Degli Angeli – Consigliere Regionale del M5S Lombardia

Articoli Correlati

Opportunità di lavoro: il M5S Lombardia cerca un addetto stampa

Carolina Russo De Cerame

Una proposta di legge per azzerare il sistema delle Aler

Carenza medici di medicina generale: mozione approvata

Carolina Russo De Cerame