Gregorio Mammì Legalità e trasparenza Milano Notizie

Legnano va commissariata: Salvini intervenga

Il M5S Lombardia chiede il commissariamento immediato del Comune di Legnano dopo le dimissioni dei consiglieri di maggioranza e minoranza.

Gregorio Mammì, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara “La giunta di Gianbattista Fratus e il centro-destra sono al capolinea. Legnano merita un’amministrazione in grado di rispondere ai problemi dei cittadini e non amministratori che litigano solo sulle poltrone.
Stando a quanto leggiamo sulla stampa una consigliera del PD sarebbe stata vittima di un atto intimidatorio senza precedenti.

Non è tollerabile che Legnano vada verso il voto europeo in un clima mafioso. Questo schifo va fermato. Proprio per questo il M5S chiede un intervento immediato del Ministro dell’Interno Salvini che, oltre a condannare quanto sta accadendo, deve intervenire perché le autorità competenti sciolgano il Consiglio Comunale e sia nominato rapidamente un Commissario.

Il silenzio del Ministero dell’Interno su questo caso vergognoso è intollerabile e complice di una disfatta del centro-destra che proprio a Legnano mostra tutta la sua incapacità di amministrare”.

Articoli Correlati

Regione Lombardia boccia il salario minimo, Mammì: «Abbiamo dettato l’agenda sul reddito di cittadinanza, sul taglio dei vitalizi, sulle armi e sulle politiche energetiche. Il vecchio centrodestra si adeguerà anche al salario minimo»

Carolina Russo De Cerame

Infermieri: la replica di Mammì alle dichiarazioni del presidente dell’OPI

Scuola e pandemia, approvata mozione M5S: infermieri a scuola e DAD solo in base alla percentuale di positivi