fbpx
Home Aler Edilizia pubblica: bene i fondi del Ministero infrastrutture alla Lombardia.
Edilizia pubblica: bene i fondi del Ministero infrastrutture alla Lombardia.

Edilizia pubblica: bene i fondi del Ministero infrastrutture alla Lombardia.

0
3

L’Approvazione in Giunta Regionale dell’Accordo di programma con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti (MIT), che mette a disposizione di Comuni e Aler lombarde 101.330.012 di euro, derivanti in buona parte da Fondi Statali e da Cassa Depositi e Prestiti, per programmi innovativi di rigenerazione urbana, recupero e riqualificazione del patrimonio abitativo pubblico e sociale, è per il M5S una buona notizia: è da giugno infatti che con accessi agli atti e interrogazioni sollecitiamo la Giunta in tal senso.

Nicola di Marco, consigliere regionale del M5S Lombardia, spiega: “Quando si parla di cantieri bloccati bisognerebbe pensare ad accordi di questo tipo – si tratta infatti di una pratica che è risultata incagliata per oltre due anni presso gli Uffici romani – che ora finalmente si avvia ad una conclusione positiva grazie anche all’impulso dato dal Ministro delle Infrastrutture e Trasporti.

Questo accordo segue quello della conferenza Stato Regioni dove a settembre sono stati stanziati 24 milioni di euro per la Lombardia.

Per quanto importante, l’attuale investimento del Governo da solo non può risolvere tutti i  problemi del settore diritto alla casa: serve infatti che Regione Lombardia pianifichi un aumento del finanziamento per l’edilizia residenziale pubblica che sia strutturale e continuativo nel tempo, in modo che i Comuni e le ALER possano programmare la manutenzione e rigenerazione del quartieri popolari ed evitare il diffondersi di situazioni di degrado. Al riguardo basti pensare che il fabbisogno manutentivo per il patrimonio residenziale pubblico nel 2018 ammontava a 1 miliardo di euro frutto dell’accumularsi di mancati interventi negli anni.

In questo senso va la nostra proposta di vincolare al settore risorse pari ad almeno l’1% del bilancio annuale di Regione.

Come M5S monitoreremo l’effettivo impiego dei fondi stanziati dal Ministero e continueremo ad incalzare Regione affinché investa di più e meglio nel diritto alla casa”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali