Nicola Di Marco Notizie Territorio, trasporti e infrastrutture

Sbagliato esporre gli immobili pubblici al rischio speculazione

La Legge di Semplificazione in discussione in Regione prevede di facilitare la vendita degli alloggi popolari sfitti sul mercato. Questo perché viene rimosso il vincolo secondo cui le unità abitative alienate non possono essere rivendute prima che siano decorsi dieci anni dalla data di registrazione del contratto di acquisto.
Il vincolo era teso anche a impedire speculazioni sul patrimonio di edilizia residenziale pubblica.
Questa variazione non ci convince anche perché riteniamo che le case sfitte vadano assegnate ai cittadini che non possono permettersi né di acquistarle né di accedere al mercato degli affitti, soprattutto in un contesto come quello milanese che vede 25.000 nuclei familiari in graduatoria in attesa di un alloggio popolare.
Infine, questa variazione sarà un ulteriore incentivo a non investire in un settore già trascurato e sottofinanziato.

Nicola Di Marco, M5S Lombardia

 

Articoli Correlati

Da Regione No al rimborso abbonamenti Trenord per il mese di luglio. Di Marco: “Pendolari beffati dopo i disastri delle ultime settimane”

Assestamento bilancio regionale, Di Marco: «Legge priva di visione e concretezza, specchio del caos e le lotte interne al centrodestra»

Riforma Parco Agricolo Sud Milano: firma anche tu per fermare lo scippo del centrodestra lombardo