Bergamo Consiglio Regionale News Legalità e trasparenza

Foppolo, deve restituire 2,5 milioni. Regione sarà parte civile al processo

“Regione Lombardia deve recuperare integralmente il finanziamento da 2,5 milioni di euro concesso nel 2016 per un impianto sciistico mai realizzato a Foppolo e ottenere il risarcimento dei danni subiti in conseguenza dei reati di acquisizione illecita di denaro pubblico accertati in sede penale. Ad oggi sono stati restituiti solo 1.220,52 euro”. È questa la richiesta che la consigliere regionale del M5S Lombardia Monica Forte ha sottoposto alla Giunta regionale con un’interrogazione discussa in Consiglio regionale questa mattina.

L’Assessore regionale al Bilancio Davide Caparini ha spiegato  che gli uffici competenti notificheranno un’ingiunzione di pagamento. La procedura tiene conto del rapporto con un’altra istituzione locale. Il 18 giugno Regione Lombardia si costituirà parte civile nel procedimento che vede coinvolto il sindaco di Foppolo per truffa.

Forte dichiara: “È doveroso in casi come questi dare un messaggio forte, chiaro e semplice ai cittadini: chi si appropria di denaro pubblico e commette reati gravi deve pagare. C’è stata inerzia da parte di Regione e del Comune e sarebbe utile individuare se ci sono responsabilità nei ritardi. Il dubbio è che se M5S non avesse evidenziato la cosa con un accesso agli atti e una interrogazione, la cosa sarebbe rimasta ancora in un cassetto… per quanto tempo?”.

(Foto: Ago76 – Wikicommons )

Articoli Correlati

Da Regione No al rimborso abbonamenti Trenord per il mese di luglio. Di Marco: “Pendolari beffati dopo i disastri delle ultime settimane”

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori

Commissione d’inchiesta Covid assenti Fontana e Moratti. Di Marco : «Ingiustificabile mancanza di rispetto»

Carolina Russo De Cerame