fbpx
Home Ambiente e Protezione Civile Discarica di Sergnano, servono risposte chiare e concrete
Discarica di Sergnano, servono risposte chiare e concrete

Discarica di Sergnano, servono risposte chiare e concrete

0
2

Giovedì 25 e venerdì 26 luglio il Consiglio regionale discuterà e voterà l’assestamento al bilancio 2019 – 2021.

Tra i temi caldi ci sarà anche l’annosa questione della discarica di Sergnano di cui da tempo si occupa il Consigliere regionale del M5S Marco Degli Angeli. Angeli:

Ho presentato 3 emendamenti ed un ordine del giorno sulla discarica di Sergnano per mantenere alta l’attenzione su una questione che si protrae da decenni e per far sì che la Regione faccia finalmente la sua parte.

Ho chiesto che vengano stanziati dei fondi per tutte e tre le annualità per il monitoraggio della presenza del COV (Carbonio Organico Volatile) nell’area della discarica, per l’esecuzione di tre piezometri per verificare lo stato delle acque sotterranee e per provvedere al ripristino della copertura vegetale al fine di confinare i rifiuti, ove esposti, agli eventi meteorici.

Dopo l’audizione dei tecnici dell’ARPA del 5 giugno scorso era emerso che l’Agenzia aveva consigliato che venissero espletati tutti questi interventi al fine di avere un quadro più chiaro della situazione, ma nulla di tutto ciò è stato fatto. Adesso è arrivato il momento che la Regione faccia finalmente chiarezza e che finisca il continuo rimpallo di responsabilità tra i vari enti che dura da decenni”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali