Antimafia Consiglio Regionale News Expo Legalità e trasparenza Luigi Piccirillo Milano Trasparenza

Fabio Altitonante: la delega MIND non può essere affidata a lui.

Un importantissimo intervento da parte del Consigliere M5S Luigi Piccirillo, sulla futura delega del progetto MIND: pretendiamo rispetto per i cittadini e un utilizzo onesto dei soldi pubblici, non si commettano gli stessi errori fatti con EXPO 2015!

MIND NON PUÒ’ ESSERE AFFIDATA AD UNA PERSONA SU CUI GRAVANO COSI’ PESANTI DUBBI DI IMPARZIALITÀ!! ABBIAMO CHIESTO, IN ATTESA CHE LA MAGISTRATURA CHIARISCA DEFINITIVAMENTE LA POSIZIONE DEL CONSIGLIERE ALTITONANTE, CHE LA DELEGA A MIND NON GLI VENGA AFFIDATA.

➡️ RICORDIAMO CHE: Il 7 maggio 2019, “i carabinieri di Monza e la Guardia di Finanza di Varese hanno eseguito in Lombardia e Piemonte 43 ordinanze di custodia cautelare, di cui 12 in carcere, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Dda milanese su due gruppi criminali operativi tra Milano e Varese costituiti da esponenti politici, amministratori pubblici e imprenditori, accusati a vario titolo di associazione per delinquere aggravata dall’aver favorito un’associazione di tipo mafioso, corruzione e turbata libertà degli incanti, finalizzati alla spartizione e all’aggiudicazione di appalti pubblici.”

? Tra gli arrestati, spicca il nome del sottosegretario alla Rigenerazione e sviluppo area Expo, l’Area Mind.della Regione Lombardia, Fabio Altitonante con l’accusa di traffico di influenze.

(MIND sta per “Milano Innovation District” e sarà un grande parco della Scienza e dell’Innovazione che proseguirà la legacy di EXPO2015. E’ il progetto e il logo scelto da Arexpo per il futuro dell’area Expo, dopo l’esperienza temporanea di EXPERIENCE.)

Articoli Correlati

SBLOCCO DEI CREDITI DEL SUPERBONUS: NON C’È TEMPO DA PERDERE!

Redazione Staff

SALARIO MINIMO SUBITO!

Redazione Staff

Superbonus: Governo appiattito su Agenda Draghi, Regione Lombardia non si pieghi

Redazione Staff