Oggi il Consigliere Nicola Di Marco ci porta negli stabili Aler Milano di VIA MAZZOLARI.

Il recente sopralluogo fatto dal consigliere, mette in evidenza un contesto di degrado e abbandono: facciate scrostate, muri e parti comuni non mantenute, portoni rotti, scrostamenti e porzioni di balcone con calcinacci rotti, a cui si aggiunge l’inciviltà di alcune persone con rifiuti abbandonati nei vani comuni. Infine, in diversi alloggi ci sono infiltrazioni d’acqua, con tutto ciò che questo significa in termini di igiene e decoro

“Risale a questa primavera la mia prima segnalazione riguardo questa situazione incresciosa: la risposta che ho ricevuto da ALER è che l’unica manutenzione straordinaria programmata è quella riguardante l’adeguamento alla normativa antincendio mentre il resto viene posticipato al 2020. Mi assicurerò che vengano rispettati gli impegni”.

Per approfondire ➡️ http://bit.ly/2kwquxy

“Tutto questo” sottolinea Di Marco:” è INACCETTABILE!?

Il diritto alla casa deve andare di pari passo con il diritto a vivere in un contesto decoroso e sicuro. Quindi continueremo a sollecitare sia Regione Lombardia, sia la sua controllata ALER, affinché diano risposte concrete alle sacrosante richieste ed esigenze degli inquilini delle case popolari sempre più indignati ed esasperati.”

Qui sotto i contatti utili per segnalare al consigliere Di Marco tutto ciò che non funziona negli stabili Aler:
⬇️
? whatsapp 3921337126
 mail alertiamoci@lombardia5stelle.it
? modulo online https://goo.gl/hiiD1J
www.alertiamoci.it è sempre attivo!

Articoli Correlati

Da Regione No al rimborso abbonamenti Trenord per il mese di luglio. Di Marco: “Pendolari beffati dopo i disastri delle ultime settimane”

Assestamento bilancio regionale, Di Marco: «Legge priva di visione e concretezza, specchio del caos e le lotte interne al centrodestra»

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori