Consiglio Regionale News Gregorio Mammì Sanità e Politiche Sociali

NO alla riapertura di un tavolo con Associazioni Disabili

? NO ALLA RIAPERTURA DI UN TAVOLO CON LE ASSOCIAZIONI DISABILI

No alla riapertura di un tavolo con le associazioni delle persone disabili. È questa, in sintesi, la risposta all’interrogazione del Consigliere Gregorio Mammì – M5S Regione Lombardia, presentata oggi in consiglio regionale, dell’Assessore alle Politiche Sociali Stefano Bolognini.

‼️Un tavolo di confronto istituzionale sul riparto delle misure B1 e B2 per le persone con disabilità grave e gravissima‼️

Questo era quello che chiedeva il Consigliere Mammì che commenta:
“La Lombardia scrive oggi l’ennesima brutta pagina nel sostegno alle persone disabili non autosufficienti, chiudendo le porte a un ulteriore confronto con le associazioni che hanno manifestato molte critiche a questa delibera.
Il confronto per noi del MoVimento 5 Stelle Lombardia era solo il minimo sindacale, un atto dovuto a questi cittadini!

Il centrodestra si mostra per quello che è: insensibile alle richieste delle persone disabili e alle loro famiglie. Ci dimostrino, con i fatti, che non è così. Invece di sbandierare autonomia per poi nascondersi dietro norme nazionali, convincano il loro leader a fare la cosa giusta e a ritirare firme della Lega al referendum sul taglio dei parlamentari: i fondi risparmiati, ben 350 milioni, possono andare a finanziare il fondo disabili.

⭕️ Ci dimostrino, una buona volta, che tengono più ai cittadini e al sostegno delle persone fragili che non alle poltrone e ai privilegi. ➡️ Con quei fondi si potrebbe quasi raddoppiare il fondo nazionale per la non autosufficienza.”

Articoli Correlati

BERTOLASO CONTRO REPORT

Redazione Staff

SBLOCCO DEI CREDITI DEL SUPERBONUS: NON C’È TEMPO DA PERDERE!

Redazione Staff

SALARIO MINIMO SUBITO!

Redazione Staff