Ferdinando Alberti Notizie Territorio, trasporti e infrastrutture

Frati cedono alle offerte leghiste: sì al bistrot e al parcheggio, se ben pagato

? FRATI CEDONO ALLE OFFERTE LEGHISTE: SÌ A BISTROT E PARCHEGGIO, SE BEN PAGATO

È notizia di questi giorni: la «tangenzialina» della Madonna della Neve di Adro, nel cuore della Franciacorta, verrà realizzata.

Ce ne parla il Consigliere Dino Alberti:
“Esattamente due anni fa ci recavamo in visita al santuario della Madonna della Neve di Adro per capire e sostenere la battaglia dei Frati contro lo scempio che l’amministrazione comunale stava per commettere, con l’ennesima colata di asfalto e cemento sventrando i vigneti della Franciacorta proprio a ridosso del Santuario.

Dopo quell’incontro e appena eletto in Regione ho presentato una interrogazione sul tema e, sorprendentemente, la Regione mi diede ragione: L’OPERA VIOLA I VINCOLI sovraimposti del Pianto Territoriale Regionale d’Area (PTRA) della Franciacorta ma purtroppo nessuno aveva l’autorità per far rispettare tali vincoli e questo la dice lunga sull’efficacia di questi strumenti.

‼️Sia la società Terra Moretti che i Frati dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi, hanno ceduto alle offerte della giunta leghista di Adro: un nuovo parcheggio, ben al di la del fabbisogno dell’istituto scolastico gestito dai Frati e un bistrot! Al consumo di suolo ci penseremo poi‼️

“Laudato Poi” o “Laudato $i” vien da dire!
Di fronte al denaro pure i Carmelitani Scalzi preferiscono una colata di nero bitume, sia mai che scalzi vengano punti da umiltà.”

Articoli Correlati

Salviamo il Parco Sud, Di Marco: «Ferma opposizione contro il tentativo di scippo del centrodestra»

Carolina Russo De Cerame

Simone Verni: «Regione Lombardia chiude la porta a 30mila pendolari. Noi subito disponibili a tavolo di confronto»

Carolina Russo De Cerame

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff