Home Ambiente e Protezione Civile CORONAVIRUS: la Lombardia non si ferma
CORONAVIRUS: la Lombardia non si ferma

CORONAVIRUS: la Lombardia non si ferma

0
1

🔴 LA LOMBARDIA NON SI FERMA, AVANTI INSIEME PER CONTRASTARE L’EMERGENZA

Oggi, 24/02/2020, in Regione Lombardia il lavoro è andato avanti per condividere i prossimi passi, come gruppo, e per lavorare insieme agli altri gruppi politici, ai comuni, alle istituzioni competenti, dei quali ci siamo messi a disposizione.
Domani saremo presenti in Consiglio, per il prosieguo dei lavori di aula e per ascoltare gli aggiornamenti dell’Assessore Gallera e del Presidente Fontana sul Coronavirus, per avere informazioni ancora più dettagliate da dare ai cittadini.

La nostra presenza e il nostro lavoro non sono solo dovere.
In questo momento di difficoltà, vuole essere anche un chiaro segnale che la vita della nostra regione e dei nostri cittadini va avanti. Come per centinaia di Lombardi che ogni giorno garantiscono il funzionamento della nostra regione.

Invitiamo tutti al buonsenso e alla responsabilità.
I momenti di crisi sono anche opportunità per lavorare tutti insieme senza bandiere politiche, per questo l’attività dei governi e dei comuni non si ferma.

Ai nostri dipendenti è stata data la possibilità di lavorare da casa in modalità “smart working”, soprattutto per venire incontro a genitori che si trovano con i figli a casa e non hanno la possibilità di aiuti esterni. Chissà che possa essere un esperimento per dimostrare come telelavoro faccia bene all’ambiente,al traffico e, soprattutto, alla famiglia.

Rimaniamo sempre a disposizione per qualsiasi richiesta di informazione e seguiamo da vicino l’evoluzione delle notizie.
Continueremo ad aggiornarvi su questo canale, condividendo le informazioni provenienti dai canali di Regione Lombardia, dal Ministero della salute e dalla Protezione civile.

#ForzaLombardia, insieme ce la faremo!

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali