Home Gregorio Mammì Misura B1, accredito in ritardo: lettera all’Assessore
Misura B1, accredito in ritardo: lettera all’Assessore

Misura B1, accredito in ritardo: lettera all’Assessore

0
2

🔴  MISURA B1, ACCREDITO IN RITARDO: LETTERA ALL’ASSESSORE PERCHÈ INTERVENGA URGENTEMENTE

Il sostegno definito “Misura B1” consiste nell’erogazione di un contributo mensile, a favore delle persone in condizione di non autosufficienza e gravissima disabilità.

Sono contributi che le famiglie utilizzano per pagare gli assistenti, gli infermieri, spesso le cure o le medicine.

Negli ultimi giorni, sono numerose le segnalazioni di cittadini lombardi che denunciano di non aver ancora ricevuto l’accredito atteso per il mese di maggio, per questo motivo il consigliere Gregorio Mammì ha scritto una lettera all’Assessore alle Politiche Sociali, abitative e disabilità.

“Ho scritto all’Assessore Stefano Bolognini per far presente che questi ritardi aggravano ulteriormente la situazione di queste famiglie e per chiedergli di intervenire urgentemente.

La mancanza di una data certa di accredito è un ulteriore motivo di disagio per le famiglie, è quindi necessario trovare il modo di garantire una data di pagamento certa in modo da dare stabilità alle famiglie e togliergli qualche pensiero.
Non credo ci voglia molto!
Solo un po’ di attenzione e volontà!”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali