Regione Lombardia conferma il cantiere sullo svincolo A4-A52, peccato che i lavori, per sua stessa ammissione, si concluderanno dopo le Olimpiadi invernali Milano-Cortina, evento per cui il potenziamento dello svincolo autostradale avrebbe avuto senso di esistere.
Nonostante ciò, Fontana & co tirano dritto impegnando rilevanti risorse statali per opere che non verranno realizzate per tempo, tralasciando quelle che, invece, dovrebbero a nostro avviso avere la priorità nell’ambito di un risanamento e riqualificazione che viene così messa in secondo piano. Visto che i tempi sono così lunghi, il tempo per un ascolto del territorio che porti a una spesa delle risorse pubbliche maggiormente funzionale alle richieste dello stesso non manca. Perciò pretendiamo che i cittadini siano ascoltati.
Se veramente Fontana e il centrodestra volessero smaltire il traffico cittadino, in zona Monza Sant’Alessandro, potrebbero abolire il casello, come avevano promesso di fare in campagna elettorale. Promessa che ovviamente si sono rimangiati.
Il M5s è per le opere che realmente servono al territorio e che realmente migliorano la quotidianità dei cittadini. Non per le colate di cemento, utili solo alla propaganda elettorale del partito di turno.

Articoli Correlati

Redazione Staff

TRASPORTI LOMBARDI: EFFICIENTI E GREEN GRAZIE ANCHE AI FONDI PNRR

Redazione Staff

Redazione Staff