Bergamo Dario Violi Sanità e Politiche Sociali

Ospedale Bolognini. Riconfermato il direttore generale nonostante le inchieste sugli appalti

bologniniLa Giunta Maroni ha riconfermato Amedeo Amadeo a direttore generale dell’azienda ospedaliera Bolognini di Seriate nonostante siano in corso indagini su presunte irregolarità per alcuni appalti risalenti al 2010.

Il Movimento 5 Stelle, dopo un accesso agli atti, aveva chiesto di fare chiarezza e  presentato una interrogazione all’Assessore alla Sanità per ottenere chiarimenti sulle indagini avviate dalla Magistratura presso l’Ospedale Bolognini di Seriate. Oggi,  in commissione,  l’Assessore alla Sanità Mario Mantovani ha spiegato che, a suo parere, tutto è stato fatto secondo le regole, che sarebbero da giudicare eccessive le denunce dei revisori dei conti dell’azienda ospedaliera e che dopo aver letto la relazione del direttore generale ha deciso di non sollevarlo dall’incarico.

Dario Violi, consigliere del Movimento 5 Stelle, dichiara: “Stiamo parlando di illeciti sui quali sta indagando la magistratura e la Giunta lombarda riconferma un direttore generale che evidentemente ha mancato di vigilare sulle spese del nosocomio e non ha ottemperato alla sua funzione di controllo. A nostro parere al Bolognini sarebbe stato opportuno un segnale di discontinuità con la gestione portata avanti fino ad oggi. Continueremo a vigilare per garantire la necessaria trasparenza ai cittadini e ribadiamo con forza la nostra richiesta di un cambio di gestione”.

Articoli Correlati

Degli Angeli: «All’ospedale di Lodi mancano garze e medicinali, sono gli effetti della (non)riforma Moratti-Fontana»

Regionali: Non sorprendono i sogni di Azione su Moratti, il PD chiarisca se sta coi progressisti o con il surrogato del centrodestra

Parcheggio a pagamento al policlinico San Donato. Di Marco: “Non si lucra su chi si cura. Regione valuti proposta per sosta gratuita”

Redazione Staff