Home Giampietro Maccabiani La crisi merita risposte non chiacchiere

La crisi merita risposte non chiacchiere

0
0

Il Movimento 5 Stelle ha espresso forte perplessità rispetto all’impianto e i risultati della seduta del Consiglio regionale sul tema del dibattito sulla crisi economica.

Giampietro Maccabiani, portavoce del Movimento 5 Stelle, dichiara: “E’ paradossale che il Consiglio regionale impegni, con gli ordini del giorno, la regione, dopo un dibattito fiume, a fare quello che già dovrebbe fare. Dagli esponenti di partito abbiamo ascoltato un esercizio dialettico fine a se stesso ma sono loro che governano e dovrebbero dare risposte concrete alla crisi e non assumere vaghi impegni”.

“Fin qui – continua Maccabiani – abbiamo visto in Consiglio poca serietà e molte prese in giro ai cittadini. La realtà, stando ai risultati di questa maggioranza, è che l’unico modo che ha la Regione per creare nuovi posti di lavoro è quello di creare nuove poltrone in giunta e nuovi sottosegretari. Manca purtroppo però un disegno chiaro di rilancio industriale e turistico insieme al sostegno alle aziende e al lavoro: non si vive di cassa integrazione e precariato. Solo vecchie idee con l’ossessione della crescita, come se si potesse vivere in un mondo finito producendo sempre di più. Il progresso è la parola “meno”, meno consumi, meno spese, meno inefficienza.

“Un nostro ordine del giorno è stato bocciato. Chiedevamo l’eliminazione dei vitalizi come primo impegno per ridare credibilità all’istituzione. Tra le nostre richieste quella di incominciare a parlare di reddito minimo lombardo e aiuti alle aziende. Su questo sono arrivati solo no e impegni retorici e elettorali da un’aula occupata dai partiti che hanno provocato questa situazione e pretendono di risolverla” conclude il portavoce di M5S.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali