Home Ambiente e Protezione Civile Con gli agricoltori per lo stop al consumo di suolo

Con gli agricoltori per lo stop al consumo di suolo

0
0

Il Movimento 5 Stelle Lombardia sostiene le ragioni della protesta degli agricoltori lombardi, scesi in piazza oggi per chiedere lo stop al consumo di suolo.

Fin qui la Regione Lombardia ha cincischiato e sembra non avere alcun interesse a porre seriamente un limite alla cementificazione del territorio. A farne le spese l’agricoltura e la salute dei cittadini. I Piani di Governo del territorio dei Comuni lombardi già approvati prevedono, nei prossimi anni, l’edificazione di 414.193.400 metri quadrati, un’area pari alla superficie della provincia di Monza e Brianza, più del doppio dell’intero comune di Milano. Sono previsioni di espansione insostenibili e assurde. La proposta di legge del Movimento 5 Stelle è pronta sin da ora a essere discussa in aula.  Impone l’azzeramento del consumo di suolo al di fuori delle città  e il contenimento dell’edificazione negli spazi aperti all’interno del tessuto urbano.  Incentiva il riutilizzo del patrimonio edificato, dismesso e inutilizzato con vincoli stringenti rispetto alla qualità architettonica e ecologica in linea con il miglioramento delle prestazioni energetiche.

Gianmarco Corbetta, Consigliere regionale M5S Lombardia

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali