Home Expo Expo. Sicurezza: la violenza non è una soluzione

Expo. Sicurezza: la violenza non è una soluzione

0
0

“Condanniamo le violenze tanto quanto condanniamo i corrotti. E’ questa la differenza tra il M5S e i politici di oggi che oggi evocano i manganelli e la daspo per i manifestanti ma per i corrotti, ai quali spesso si accompagnano, chiudono gli occhi e approvano leggi di riduzione delle pene.

La nostra azione di contestazione a Expo 2015 continuerà nelle prossime settimane, come sempre, con modalità non violente. Condividiamo il messaggio di chi manifesta contro l’esposizione fatta in questo modo e le proposte di chi fin qui ha lanciato messaggi concreti legati al diritto al cibo e alla sostenibilità ambientale ed economica. I disordini e le violenze consentono ai politici di strumentalizzare messaggi positivi. L’augurio è che domani possano trovare spazio i veri messaggi per i quali Expo per noi, e per tanti che manifesteranno domani, si poteva fare in modo diverso e sostenibile. Certo non ci lascia tranquilli il fatto che a garantire la sicurezza ci sia un Ministro come Alfano che ha dato ampiamente dimostrazione della sua totale incapacità e inaffidabilità”, così Dario  Violi, capogruppo del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali