Home Legalità e trasparenza Ex Alfa: concluse le indagini, addebiti gravissimi
Ex Alfa: concluse le indagini, addebiti gravissimi

Ex Alfa: concluse le indagini, addebiti gravissimi

0
0

“Distrazione, evasione, bancarotta, occultamento, dissipazione per oltre 4 milioni di euro e l’omesso versamento di “oneri contributivi e tributi” a partire dal 2009 di circa 2,5 milioni”, è questo quanto parzialmente emerge dall’avviso di conclusione delle indagini del PM Maurizio Ascione sui 70 operai dell’Ex Alfa di Arese licenziati ingiustamente.

Il M5S ha denunciato questa situazione opaca da anni, prima nelle istituzioni, inascoltati, poi in Procura, e, infine, in una conferenza stampa di qualche giorno fa: chi avrebbe dovuto difendere i lavoratori li ha ignorati, mentre sul sito dell’ex Alfa fioccavano i permessi per la costruzione di uno tra i più grandi centri commerciali d’Europa, con anomalie tutte da chiarire.

Un atteggiamento inaccettabile, secondo Silvana Carcano, portavoce del M5S: “In un paese normale le istituzioni avrebbero trovato naturale collocazione a fianco dei lavoratori. In quest’Italia al contrario non è così, ma le cose, grazie al M5S, stanno cambiando. Ci auguriamo che gli operai ricevano quanto dovuto e siano ricollocati e che l’eventuale coinvolgimento istituzionale sia verificato in sede processuale. Noi stiamo dalla parte della verità e della giustizia.

Per il senatore Marton “questi lavoratori sono eroi che per la loro battaglia hanno fatto sacrifici immensi. Senza di loro non si sarebbe raggiunto questo risultato. Continueremo a seguirli e a denunciare, mi auguro si faccia chiarezza anche sugli ulteriori dubbi che abbiamo sollevato, quelli che riguardano le vicende che hanno portato a costruire il centro commerciale più grande d’Europa contro la volontà dei cittadini”.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali