Gregorio Mammì Legalità e trasparenza Notizie

La protesta in Consiglio regionale: “Fratus si deve dimettere”

Il M5S Lombardia ha esposto per protesta nell’aula del Consiglio regionale dei cartelli con la scritta “Sindaco Fratus dimettiti #Leganoalvoto” rivolgendosi al gruppo consiliare regionale della Lega Nord.

“La Lega”, ha spiegato il consigliere regionale del M5S Gregorio Mammì ,“deve fare dimettere una volta per tutte Fratus, l’ex sindaco di Legnano ai domiciliari nel maggio scorso per un’inchiesta per turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e corruzione elettorale.

Fratus si è dimesso e poi ha ritirato le dimissioni. È inaccettabile ed è una vergogna, l’interesse dei cittadini e la legalità vengono prima degli interessi di partito.

Le accuse a Fratus sono gravissime e non è tollerabile che l’ex sindaco si autoassolva e faccia finta che non sia successo nulla ritirando le dimissioni.

Ci auguriamo che la Lega Nord e che Attilio Fontana faccia da tramite con Matteo Salvini perché dimettano Fratus”.

Articoli Correlati

Regione Lombardia boccia il salario minimo, Mammì: «Abbiamo dettato l’agenda sul reddito di cittadinanza, sul taglio dei vitalizi, sulle armi e sulle politiche energetiche. Il vecchio centrodestra si adeguerà anche al salario minimo»

Carolina Russo De Cerame

Infermieri: la replica di Mammì alle dichiarazioni del presidente dell’OPI

Scuola e pandemia, approvata mozione M5S: infermieri a scuola e DAD solo in base alla percentuale di positivi