Home Consiglio Regionale News Economia circolare: sì alla blockchain
Economia circolare: sì alla blockchain

Economia circolare: sì alla blockchain

0
2
🔵 ECONOMIA CIRCOLARE: SÌ ALLA BLOCKCHAIN PER TRACCIARE I RIFIUTI.
Ieri durante il consiglio regionale è stato approvato il Piano regionale verso l’ECONOMIA CIRCOLARE.
Fra gli emendamenti approvati, quello del consigliere Marco Degli Angeli per la valutazione dell’adozione di “procedure di tracciabilità garantita, trasparente, pubblica e non modificabile della filiera del rifiuto con l’utilizzo di una nuova tecnologia, la Blockchain”.
 
Marco Degli Angeli:
“L’approvazione del nostro emendamento, può aiutare a contrastare i roghi di rifiuti che in Lombardia non si contano più e molto spesso sono purtroppo legati a fenomeni corruttivi e d’infiltrazione mafiosa.
Sono assolutamente necessari controlli e verifiche, con una tracciabilità certa della filiera di rifiuto.
 
Nell’agosto scorso in provincia di Lodi, a Codogno, si era verificato un grave rogo di rifiuti. Su quell’impianto di stoccaggio erano state rilevate delle irregolarità ed avevo depositato un’interrogazione affinché venisse chiarito ogni aspetto della vicenda. Ad Ottobre è successo di nuovo nel Comune di Fombio, sempre nella zona di Codogno. Nei mesi precedenti un altro rogo ha interessato L’impianto di Cremona.
 
Siamo soddisfatti del voto favorevole al nostro emendamento che prevede procedure di tracciabilità garantita, trasparente e non modificabile della filiera del rifiuto con l’utilizzo di una nuova tecnologia, la Blockchain, facendo tesoro di esperimenti già avviati in ambito nazionale come il caso della Sogin con rifiuti radioattivi.
Il problema dei rifiuti e dell’indifferenziato non si risolverà infatti con l’incenerimento. Il futuro è la riduzione di rifiuti, il riuso e una corretta tracciabilità della filiera dello scarto”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali