Home Aler San Siro: contrasto al racket delle occupazioni
San Siro: contrasto al racket delle occupazioni

San Siro: contrasto al racket delle occupazioni

0
1

🔴 MILANO, QUARTIERE POPOLARE S. SIRO: BENE IL CONTRASTO AL RACKET DELLE OCCUPAZIONI

È di questa mattina la notizia che alcune famiglie di inquilini abusivi, provenienti dall’Egitto, dopo aver occupato abusivamente 130 alloggi ne hanno comprati altrettanti all’asta.
Il business scoperto dagli addetti alla sicurezza dell’Aler.

Sulla questione il commento del consigliere Nicola Di Marco, che da anni porta avanti una politica dedicata alle case popolari:
“Ringrazio Aler Milano per il lavoro e le iniziative che sta mettendo in atto per ripristinare la legalità nei quartieri popolari.
E’ intollerabile che 130 famiglie occupino abusivamente alloggi popolari che dovrebbero essere assegnati a nuclei familiari indigenti, mentre al contempo sono proprietarie di oltre 130 alloggi.

Case comprate alle aste di ALER (Azienda lombarda per l’edilizia residenziale pubblica) e poi affittate per profitto, mentre i proprietari rimangono nell’abusivismo. Un modo indegno e vergognoso di lucrare sull’edilizia popolare.

➡️ Quindi bene sta facendo ALER, come raccontato oggi dal Corriere della Sera, a far emergere e denunciare questo racket che deve essere prontamente estirpato.
Come MoVimento 5 Stelle saremo sempre a supporto delle azioni volte al ripristino della legalità nonché alla tutela della sicurezza e dei diritti dei cittadini residenti nei quartieri popolari.”

Qui l’articolo di Corriere Milano ⬇️

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali