Comunicati stampa Consiglieri Regionali Consiglio Regionale News Nicola Di Marco Territorio, trasporti e infrastrutture

Superbonus 110%: il Consiglio regionale della Lombardia approva mozione M5S

Nicola di Marco (Consigliere M5S Lombardia): «Indispensabile stabilizzare Superbonus e cessione del credito: sono moltiplicatori di crescita e strumenti di tutela ambientale».

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato la mozione presentata dal Consigliere Regionale del Movimento 5 Stelle, Nicola Di Marco, che invita la Giunta ad avviare un confronto proprio con il Governo, al fine di tutelare la misura del Superbonus e garantire la sua proroga.

Nicola Di Marco: «Con l’approvazione di questa mozione, con il Superbonus 110% e i meccanismi di cessione del credito d’imposta, archiviamo definitivamente quell’insopportabile e falsa retorica che voleva il Movimento Cinque Stelle come il partito del no.

L’introduzione del Superbonus è stata un vero e proprio moltiplicatore di crescita: 30mila imprese create, 120mila posti di lavoro e tutela dell’ambiente attraverso la rigenerazione urbana e la riqualificazione energetica degli edifici. Interventi dopo i quali è possibile stimare un risparmio energetico quantificabile in una riduzione del 30-40% del costo delle bollette.

Il M5S sta lavorando a Roma con l’obiettivo di tutelare queste misure all’interno della prossima legge di Bilancio, ma riteniamo importante che anche i Consiglieri e i Consigli Regionali facciano la propria parte. È necessario, adesso, che Regione Lombardia avvii un’interlocuzione con il Governo.

Accogliamo con soddisfazione il parere positivo dell’Assessore e della Giunta, ma soprattutto la convergenza e il sostegno di tutti i gruppi politici» così Nicola Di Marco, Consigliere Regionale del Movimento Cinque Stelle.

Articoli Correlati

Riforma Sanità, Fumagalli: «Nella (non) riforma inserite le risorse per la campagna elettorale del centrodestra, in arrivo un nuovo carrozzone»

Carolina Russo De Cerame

‘Ndrangheta, decine di arresti a Como. Erba: «Serve un tavolo di confronto provinciale. La battaglia per la legalità va combattuta ogni giorno»

Carolina Russo De Cerame

Difficile da realizzare il proclama sugli alberi

Carolina Russo De Cerame