Home Agricoltura, montagna e parchi Agricoltura e foreste: male il taglio dei fondi
Agricoltura e foreste: male il taglio dei fondi

Agricoltura e foreste: male il taglio dei fondi

0
1

ERSAFLa Commissione regionale Agricoltura ha incontrato ieri la presidente di ERSAF, Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste, Elisabetta Parravicini che ha presentato l’attività dell’istituto.

Parravicini ha sottolineato che bilancio dell’ente è stato tagliato del 20% dalla legge sul “taglio dei costi della politica” (la n.3 del 24 giugno 2013) sulla quale il Movimento 5 Stelle aveva espresso voto contrario giudicando troppo leggeri i tagli per i consiglieri e i gruppi regionali e intollerabili i tagli a enti, come ERSA o ARPA (Agenzia regionale protezione ambiente), strategici per la tutela dell’ambiente. L’ente si trova quindi a rifiutare alcune commesse su progetti finanziati. Di due progetti legati a Expo, sarà portato a termine quello sulla riqualificazione del paesaggio rurale (6 milioni di euro) mentre un lavoro sulle compensazioni ambientali (7 milioni di euro) è stato sospeso.

Movimento 5 Stelle, presente in Commissione con Silvana Carcano e Giampietro Maccabiani, chiederà maggiori informazioni sul progetto già avviato. Per il movimento, nonostante lo scetticismo relativo al legame dei progetti con Expo, non è tollerabile che un ente che deve lavorare per la riqualificare il paesaggio si veda decurtare risorse utili a lavorare.

Silvana Carcano ha colto anche l’occasione per interrogare i dirigenti di ERSAF sulla problematica dell’inquinamento da nitrati legata all’agricoltura lombarda ricevendo una risposta non esaustiva. ERSAF sta lavorando ad un quadro conoscitivo che dovrebbe essere pronto per fine anno e sul quale la Giunta regionale farà le sue considerazioni.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali