Home Comunicati stampa PdL e FI intenti a guardarsi l’ombelico: i problemi dei lombardi sono altri
PdL e FI intenti a guardarsi l’ombelico: i problemi dei lombardi sono altri

PdL e FI intenti a guardarsi l’ombelico: i problemi dei lombardi sono altri

0
0

Berlusconi-2010-1Dopo la spaccatura del PdL, il clima in Regione è surreale tanta è la concentrazione del centro-destra nello spartire equamente poltrone e posti di potere e nel gestire mal di pancia. Non si sente altro che parlare di falchi, falchetti e colombe, ed è tutto uno snocciolare di numeri e cifre che, nei prossimi giorni, andranno ad equilibrare la presenza degli uni e degli altri negli organismi regionali, dall’ufficio di presidenza in giù.

E mentre la Lombardia è senza lavoro, le famiglie non arrivano a fine mese e il Maggioranza che sostiene Maroni traballa i politici fanno la conta delle poltrone, coltivano il loro orticello e calcolano inutilmente percentuali di voti solo presunti.

E’ uno spettacolo, e uno sperpero di energie a cui francamente avremmo preferito non assistere e ci auguriamo che le formazioni, che di nuovo non hanno nemmeno il nome,  tornino al più presto a fare in Regione quello per cui sono state elette dai cittadini e cioè governare.

La crisi richiede risposte efficaci e rapide e le continue distrazioni di Pdl versus  FI,  della Lega che andrà a congresso e del PD dilaniato dalle correnti, certo non aiutano la politica regionale lombarda a mettersi finalmente al passo con le esigenze dei cittadini.

Paola Macchi, consigliere M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali