Home Comunicati stampa Aler, Maroni si prenda le sue responsabilità

Aler, Maroni si prenda le sue responsabilità

0
2

maronaler2M5S Lombardia resta ancora in attesa di prendere visione della due diligence commissionata ad una società esterna per conoscere in maniera capillare la reale entità del debito. Si sono diffusi numeri e cifre, le più disparate in questi mesi, dai 50 ai 200milioni di euro senza che in Consiglio Regionale o nella Commissione V si siano potuti esaminare dati documentali.
La Consigliera regionale M5S Iolanda Nanni dichiara: “Siamo alle solite, assistiamo al noto teatrino della politica partitica che si rimbalza la palla e le responsabilità. Ricordiamo che, da un accesso agli atti da me effettuato presso gli uffici di ALER Milano è emerso che dal verbale del Collegio dei Sindaci di ALER Milano la gestione al 31 dicembre 2012 risultava regolare! Chi controlla e nomina i controllori? Di che colore era la Giunta Lombarda? Rosso Pisapia, Verde Leghista o Celeste Formigoni?

Siamo un po’ stufi di questa continua presa in giro dei cittadini ed inquilini ALER.

Abbiamo denunciato che morosità e abusivismo non sono le principali cause del buco ALER, qui nessuno parla delle società partecipate di ALER Milano e dei MILIONI di euro che sono stati erogati (10milioni di euro in un solo anno!) per ripianare i loro debiti. Chi paga le speculazioni di ALER MILANO? Sempre e soltanto i cittadini perché non ci risulta che ancora ci sia qualche carica apicale che è stata ritenuta responsabile della cattiva gestione, ma magari se andassimo ad indagare potremmo pure scoprire che hanno percepito dei premi. E questo sarebbe davvero il colmo dei colmi”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali