Home Cultura e sport “Concertone” a Villa Reale, depositata una interrogazione a Maroni

“Concertone” a Villa Reale, depositata una interrogazione a Maroni

0
1

MaroniRockFacendo seguito alla denuncia pubblica sull’intenzione espressa del Presidente della Regione Lombardia di organizzare un “concertone” a luglio presso il Parco di Villa Reale a Monza, il Movimento 5 Stelle ha depositato una interrogazione alla Giunta. Per il Movimento l’idea di un concerto nel parco è assurda. Villa Reale non può sopportare la presenza di migliaia di spettatori in un giardino che rappresenta un gioiello botanico e che ospita un bene storico architettonico di pregio. A Monza ci sono spazi e luoghi ben più adeguati ad accogliere spettacoli musicali.

Gianmarco Corbetta, Consigliere del Movimento 5 Stelle, spiega: “Chiediamo a Maroni se è stato valutato, di concerto con la Sopraintendenza ai beni culturali, il Consorzio del Parco e il Comune di Monza, l’impatto ambientale dell’evento e quali interventi intende fare per mettere in sicurezza la zona e assicurare l’incolumità degli spettatori. Chiediamo poi di valutare altre location più idonee all’evento e le oscure ragioni per le quali il tour sarebbe dovuto concludersi a Milano, stando a una delibera, e si concluderà a Varese, città di Maroni”.

“Conosciamo Maroni come appassionato di musica e francamente non comprendiamo come abbia potuto immaginare un concertone a Villa Reale. L’auspicio è che si prenda del tempo per riflettere su di un’idea quantomeno bizzarra e che organizzi il grande evento in un luogo che possa davvero accoglierlo in piena sicurezza per le persone e per le cose”, conclude Corbetta.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali