Home Eugenio Casalino L’atteggiamento opaco e in malafede dei vertici di Lombardia Informatica
L’atteggiamento opaco e in malafede dei vertici di Lombardia Informatica

L’atteggiamento opaco e in malafede dei vertici di Lombardia Informatica

0
0

lombardiainformaticaContinua il braccio di ferro tra il M5S e Lombardia Informatica spa la società controllata dalla Regione dedicata allo sviluppo dei sistemi informatici e alla gestione dei dati. Nei mesi scorsi l’azienda aveva risposto ad una nostra richiesta di documentazione su operazioni societarie con decine di pagine coperte da omissis.

Per ottenere i documenti che servivano ad un “normale” controllo dell’attività di una società pubblica abbiamo dovuto fare istanza al Difensore regionale, l’Autorità indipendente a tutela dei diritti dei cittadini nei rapporti con gli enti pubblici. Già questo è un fatto abnorme, che solo in Italia può accadere.

Oggi, dopo 6 mesi dalla prima richiesta di accesso agli atti e dopo una denuncia, Lombardia informatica spa, con una comunicazione del suo presidente, garantisce al Difensore Regionale l’immediato invio dei documenti richiesti dal M5S, ma scopriamo che dai documenti ricevuti sono scomparse delle pagine, sono scomparse delle firme, alcune numerazioni non sono sequenziali, alcuni documenti rimangono coperti da omissis! Quindi siamo stati nuovamente presi in giro e con noi anche il Difensore Regionale.

Alla opacità dell’attività amministrativa, alla indisponibilità pubblica di informazioni, alla quantità di tempo e risorse che vengono messe in gioco per quello che dovrebbe essere un normale controllo da parte dell’opposizione, la burocrazia si spinge fino alla negazione di atti pubblici. Torneremo a presentare un ricorso al Difensore Regionale evidenziando quanto ricevuto nuovamente e quanto ancora manca alla documentazione richiesta.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali