Home Sanità e Politiche Sociali No alla chiusura del day Hospital del “Golgi-Redaelli” e del “Pio Albero Trivulzio”

No alla chiusura del day Hospital del “Golgi-Redaelli” e del “Pio Albero Trivulzio”

0
0

La Consigliere regionale Silvana Carcano del Movimento 5 Stelle ha depositato un’interrogazione rivolta all’Assessore alla Sanità Mario Mantovani per far luce sulle indiscrezioni riguardati la chiusura del servizio di Day Hospital delle Aziende di Servizi per la Persona “Golgi-Redaelli” e “Pio Albero Trivulzio”.

“Le due strutture forniscono un servizio assistenziale, sanitario e riabilitativo, essenziale per le persone anziane del milanese,soprattutto quelle non autosufficienti o a rischio perdita di autonomia. La chiusura dei day hospital rappresenterebbe un grave danno per questa fascia debole della popolazione”, dichiara la Portavoce del M5S.

Le due Aziende a gestione pubblica lavorano infatti a pieno regime, con una saturazione dei posti letto che supera il 90%, e sono tra i più importati poli geriatrici italiani.

“Chiediamo all’Assessore Mantovani quale siano le reali intenzioni della Giunta in merito alla vociferata chiusura dei due Day Hospital. Come Movimento, siamo contrari sia alla cessazione del servizio, sia alla sua trasformazione in Macroattività Ambulatoriale Complessa, un servizio sostitutivo rispetto al ricovero temporaneo che implica però spostamenti e attese ambulatoriali troppo gravose per gli anziani”, conclude Silvana Carcano.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali