Home Legalità e trasparenza Pronto soccorso allagato al San Paolo: dov’erano i responsabili? Interrogazione M5S

Pronto soccorso allagato al San Paolo: dov’erano i responsabili? Interrogazione M5S

0
0

Il movimento 5 Stelle Lombardia ha diffuso un VIDEO e presentato un’interrogazione in seguito all’allagamento avvenuto nel Pronto Soccorso dell’Ospedale San Paolo di Milano nella notte dell’1 settembre. L’alluvione ha di fatto impedito i lavori degli operatori sanitari con difficoltà nell’erogazione dei servizi alle persone che in quel momento si trovavano all’interno della struttura.

Silvana Carcano, consigliere del Movimento 5 Stelle Lombardia, dichiara: “Avevo già presentato un esposto alla Corte dei Conti sui lavori non completati nel pronto soccorso dell’ospedale e sugli incentivi ricevuti da alcuni dipendenti per lavori non completati. L’allagamento del pronto soccorso è una conseguenza dei lavori non terminati e ben rappresenta la mala gestione delle risorse pubbliche in un nosocomio strategico per la sanità milanese. Nell’interrogazione chiediamo se è stato fatto tutto il possibile per garantire l’agibilità del pronto soccorso e di conseguenza la sicurezza dei pazienti e degli operatori.”

“Ancora una volta – continua la Portavoce Carcano – siamo costretti a constatare che dirigenti lautamente pagati con soldi pubblici, a cui vengono anche riconosciti premi di produzione per la gestione delle strutture, nel momento di reale bisogno evidentemente non sono presenti. Per questo chiediamo all’Assessore Mantovani di accertare le responsabilità di quanto accaduto, responsabilità che non possono essere attribuite solamente alle ingenti e prevedibili piogge, ma a chi non ha sufficientemente e preventivamente vigilato nella gestione di un bene pubblico”

Silvana Carcano – Consigliere M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali