Home Diritti e pari opportunità Scuola: Nessun aiuto agli studenti delle scuole pubbliche

Scuola: Nessun aiuto agli studenti delle scuole pubbliche

0
0

Oggi l’assessore Aprea ha presentato il pacchetto scuola alla commissione consiliare Istruzione e cultura.

La consigliera Paola Macchi del M5s dichiara: “Ci sembra veramente incredibile che l’assessore non abbia minimamente preso in considerazione le gravissime difficoltà economiche di moltissime famiglie di studenti delle scuole elementari, medie e superiori e non abbia previsto alcun aiuto per l’acquisto di materiali di cancelleria o beni indispensabili per lo studio come occhiali da vista”.

“E’ ancora più grave – continua – che nessun aiuto sia stato previsto per gli studenti degli ultimi tre anni delle superiori statali che devono arrangiarsi se non possono comprarsi i testi mentre i loro pari grado delle paritarie hanno contributi corposi perché possano scegliersi la scuola. I contributi al merito sono riconosciuti indipendentemente dall’Isee familiare ma nessun contributo è previsto per gli studenti disabili delle statali o per aiutare le famiglie a pagare le mense, talvolta obbligatorie alle elementari, non è di competenza della regione, risponde l’assessore, ma sarebbe in loro potere decidere di dare un contributo straordinario. La nostra Giunta evidentemente vive in un mondo molto più rosato di quello reale e disperato di molte famiglie che spesso possono avere quanto occorre ai loro figli per poter frequentare la scuola solo grazie alla generosità delle famiglie dei compagni”.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali