Home Milano Trivelle: i consiglieri del M5S del Parco Sud impegnano le amministrazioni a ricorrere al TAR
Trivelle: i consiglieri del M5S del Parco Sud impegnano le amministrazioni a ricorrere al TAR

Trivelle: i consiglieri del M5S del Parco Sud impegnano le amministrazioni a ricorrere al TAR

0
0

zibido” Il Movimento 5 Stelle  dei comuni facente parte del Parco Agricolo Sud Milano hanno depositato  con richiesta urgente l’ impegno  da parte delle amministrazioni a ricorrere al Tar, per contrastare  la decisione di Regione Lombardia, che con decreto n. 1873 dell’11 marzo 2015 ha rilasciato parere favorevole di pronuncia di compatibilità ambientale ai sensi del D.Lgs. 152/06 e della L.R. 5/2010 relativa al progetto di perforazione del pozzo esplorativo denominato Moirago 1 DIR nel comune di Zibido San Giacomo (Milano) nonostante il parere contrario dell’Ente Parco Agricolo Sud Milano  e le numerose osservazioni presentate dall’Associazione Cittadini Zibido San Giacomo, da altre Associazioni e privati cittadini.

Il termine ultimo per presentare il ricorso al TAR per contrastare la decisione di Regione Lombardia è fissato al 16 maggio 2015, il Movimento  5 stelle chiede alle amministrazioni  di mettere in discussione urgente la proposta di deliberazione così da poter rassicurare gli abitanti dei comuni coinvolti.

L’ente “Parco Agricolo Sud Milano” attivato nel tempo una importante azione per la valorizzazione dell’attività agricola del proprio territorio, mediante la concessione in uso del Marchio “Produttore di qualità ambientale – Parco Agricolo Sud Milano” alle aziende agricole che operano al proprio interno in grado di realizzare azioni a favore dell’ambiente e del territorio del Parco; Gli obiettivi del progetto sono molteplici, la valorizzazione e tutela dell’attività agricola caratteristica del Parco, protezione dell’ambiente, salvaguardia del territorio, valorizzazione del paesaggio, la tutela ed il recupero paesistico e ambientale delle fasce di collegamento tra città e campagna nonché l’equilibrio  ecologico dell’area metropolitana, la promozione dei prodotti agroalimentari e la sostenibilità dei processi produttivi.

Gli abitanti  del Parco Agricolo sud Milano , le associazioni  ed il Movimento 5 Stelle non hanno gradito la scelta di Regione Lombardia auspicando però che nel presente/futuro si possano prendere decisioni per salvaguardare gli interessi  dei cittadini e non delle lobby.. In fondo il diritto al voto lo abbiamo ancora noi!

MOVIMENTO 5 STELLE ASSAGO
MOVIMENTO 5 STELLE CESANO BOSCONE
MOVIMENTO 5 STELLE LACCHIARELLA
MOVIMENTO 5 STELLE ROZZANO
MOVIMENTO 5 STELLE PIEVE EMANUELE
MOVIMENTO 5 STELLE TREZZANO SUL NAVIGLIO”

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali