Home Paola Macchi Dipendenze immateriali: passa all’unanimità la risoluzione M5S
Dipendenze immateriali: passa all’unanimità la risoluzione M5S

Dipendenze immateriali: passa all’unanimità la risoluzione M5S

0
0
dipendenze
Si al sostegno di Regione Lombardia alle persone che soffrono di dipendenze immateriali come l’abuso del computer, l’abuso di cibo, lo shopping compulsivo e altre patologie “dimenticate” che non rientrano nella sfera legislativa regionale, ma che esistono e sono sotto gli occhi di tutti.“Siamo molto soddisfatti – dichiara la portavoce M5S Paola Macchi, prima firmataria del provvedimento – del voto favorevole di tutto il Consiglio Regionale alla nostra risoluzione, è un segnale importante della politica. Abbiamo chiesto un atto di responsabilità da parte dell’istituzione perché si inizi a monitorare la situazione in Lombardia, in modo tale da poter raccogliere dati oggettivi e, di conseguenza, programmare azioni concrete per chi e’ vittima di queste dipendenze.”

Questa risoluzione è stata presentata dopo che, in Commissione Sanità, è stata votata una delibera della Giunta sulle strutture sanitarie residenziali che riguardava soltanto alcolisti e tossicodipendenti, tralasciando tutte quelle patologie che vengono conosciute come “dipendenze immateriali.

“Grazie alla proposta del M5S, accolta all’unanimità dai tutti i gruppi politici regionali – prosegue Paola Macchi – diamo attenzione anche a questi cittadini, da cui non si ricevono richieste palesi di aiuto proprio per la tipologia di queste dipendenze, che spesso si confondono nell’abitudine e nella normalità, prima di manifestarsi in tutta la loro problematicità di dipendenze e che colpiscono prevalentemente fasce di popolazione fragili.”

“Ora ci auguriamo che la Regione, come chiesto nella risoluzione, si attivi con la massima urgenza per prendersi in carico la responsabilità di monitorare queste nuove dipendenze e comunicarci i dati entro un anno, in modo poi da farsi promotori della richiesta che vengano inseriti all’interno dei LEA nazionali.”

Paola Macchi – Consigliere Regionale M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali