Home Dario Violi L’inutile demagogia di Maroni sugli immigrati
L’inutile demagogia di Maroni sugli immigrati

L’inutile demagogia di Maroni sugli immigrati

0
0

Maroni-immigrazione

L’invito di Maroni ai Prefetti di sospendere le assegnazioni dei profughi nei Comuni lombardi, oltre che illegittimo è inutile: solo oggi 500 persone arriveranno da Reggio Calabria, è la solita propaganda sulla pelle dei cittadini e di queste persone in difficoltà. Peraltro è proprio Maroni tra gli artefici di una politica interna che ha lasciato in mano alle mafie la gestione di barconi e centri di accoglienza. Siamo al trionfo della demagogia, giusto per raggranellare qualche voto alle elezioni di domenica. Certo sull’assegnazione dei permessi temporanei la politica può fare la sua parte agendo per velocizzare le Prefetture che devono essere messe in condizione di valutare in modo celere chi ha diritto o meno all’accoglienza. Il problema immigrazione va poi governato a livello europeo dove Renzi e Mogherini hanno dato ampio sfoggio della loro totale incapacità quali membri del governo più debole d’Europa.

Dario Violi, capogruppo del Movimento 5 Stelle della Lombardia.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali